Menu
times

Il territorio DMCLa D.M.C. è collocata nell’area sud del teramano, a confine con l’area del pescarese, ed è inquadrata tra le aree del Vomano, del Fino e del Cerrano. Tutti i comuni inclusi nella D.M.C. sono contigui e sono 17: Roseto Degli Abruzzi, Pineto, Silvi, Morro D’Oro, Atri, Notaresco, Castellalto, Canzano, Cellino Attanasio, Montefino, Castilenti, Cermignano, Penna Sant’Andrea, Basciano, Castiglione M. Raimondo, Bisenti e Arsita. I nuclei principali di riferimento sono quello costiero e quello interno, il primo, maggiormente caratterizzato per l’accoglienza, data la predisposzione turistica e la presenza delle maggiori strutture alberghiere ed extra alberghiere; il secondo, opportunamente incluso per omogeneità territoriale e per ampliare l’offerta turistica delle destinazione. Il territorio della DMC Riviera dei Borghi Acquaviva così delineato, interessa ben tre delle quattro componenti di quel “telaio” territoriale che caratterizza la provincia di Teramo, costituito ad Est dalla Costa Adriatica, ad Ovest dall’allineamento montuoso dei Monti della Laga e del Gran Sasso d’Italia, ortogonalmente raccordati dalle incisioni vallive dei principali corsi d’acqua e dalle dorsali collinari. Le tre componenti fondamentali, quella costiera, quella valliva e quella collinare, tra loro strettamente interdipendenti in un’ottica di sviluppo territoriale, presentano un dualismo connotante l’intera realtà territoriale della DMC Riviera dei Borghi Acquaviva.

© Copyright 2017 Riviera dei Borgi di Acquaviva. P.I. 01861940672 - All rights reserved. Privacy & Cookies

Marketing by Geminit web solutions